COME RICONOSCERE I PROFESSIONISTI

FISIOBannerProfessionalità, deontologia, rispetto per le diverse entità

In tutte le nazioni del mondo la maggior parte degli operatori e dei formatori Shiatsu sono organizzati in federazioni di categoria che fra i loro compiti hanno la funzione di verificare lo standard di formazione del professionista mediante esami e garantendone la qualificazione attraverso momenti di aggiornamento, di incontro e di scambio. La Federazione Italiana Shiatsu, fondata nel 1990 da alcuni degli operatori ed insegnanti che per primi iniziarono ad operare in Italia, è un’associazione privata senza fini di lucro che rappresenta gli interessi di questa disciplina e di coloro che la esercitano. La FISIeO non è una scuola di Shiatsu, né rappresenta l’emanazione o gli interessi di una o più scuole ed è aperta agli operatori provenienti da qualsiasi formazione che vogliano intraprendere professionalmente lo studio della disciplina dello Shiatsu. La FISIeO, costantemente impegnata in un attento lavoro di salvaguardia delle caratteristiche essenziali dello Shiatsu trasmesse dalla tradizione, di corretta applicazione delle tecniche e di stesura di norme e codici che regolamentino in modo chiaro l’operato del professionista, rappresenta un fermo punto di riferimento per i cittadini interessati a questa disciplina e garantisce la più alta qualità delle prestazioni professionali esercitate dai propri associati. L’Operatore ed il formatore Shiatsu, attraverso la FISIeO e le associazioni internazionali ad essa collegate, rivendica presso le istituzioni una propria identità professionale, culturale e sociale, chiedendo l’apertura di una nuova area della cultura italiana che si ponga in una diversa relazione con i concetti di salute, cura di se stessi, benessere dei cittadini e dell’intera collettività. Nel 1993 la F.I.S. ha fondato con altre Federazioni Europee la “European Shiatsu Federation” Nel 1998 la F.I.S. ha fondato con altre Associazioni italiane la “Interassociazione Arti per la Salute” Nel 2003 la F.I.S. fonda con le Federazioni di Shiatsu Svizzera, Tedesca e Francese la “International Shiatsu Network” La FISIeO chiede il riconoscimento dell’operatore Shiatsu come nuovo professionista e la tutela del patrimonio culturale e dei saperi dello Shiatsu, che appartiene esclusivamente a questi professionisti.

Attualmente, dopo l’emanazione della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013 sulle professioni non organizzate in ordini e collegi, la FISieo in data 12 settembre 2014 ha ottenuto dal Ministero per lo Sviluppo Economico l’iscrizione nell’elenco delle associazioni professionali che possono rilasciare l’Attestato di qualità e qualificazione professionale ai propri iscritti, ai sensi dell’art. 2 comma 7.

marche@fisieo.it     www.fisieo.it